VoglioVivereViaggiando

6ª tappa: Cuzco

CUZCO

Cuzco é la città turistica piú importante del Perú, perché é da qui che si parte per visitare il famosissimo MacchuPicchu.

Cuzco però non é solo questo, ma racchiude molte sorprese, infatti é stata la città che più mi é piaciuta in assoluto. La sua piazza mi fa sognare ancora oggi.

Entrata a Cuzco:

1 (2)

Strade di Cuzco:2 (2)

Cattedrale:3 (2)

Plaza de Armas:4 (2) 5 (2) 6 (2) 7 (2)

Pietra dai 12 angoli:8

Mercato centrale di San Pedro:9 (2)

Piazza del mercato di San Pedro:10 (2) 11 (2)Manifestazione dell’ 8 marzo, a Plaza de Armas:12 (2) 13 (2)

Il Cristo bianco:14 (2)

Qui a Cuzco abbiamo contrattato 2 tours: il primo é stato un “city-tour”, anche se non si visitava la cittá di Cuzco, ma i dintorni; il secondo non poteva essere altro che la visita al MacchuPicchu.

Devo ammettere che andare nella cittá piú turistica del Perú, significa dover avere a che fare con centinaia di persone che vogliono offrirti dei tours, che ti bloccano da tutte le parti, ti fermano, ti parlano, ti seguono con lo sguardo e si avvicinano, ovunque e a tutte le ore della mattina e del pomeriggio, soprattutto nella Plaza de Armas, dove pullulano le agenzie di viaggio.

Il mio consiglio é quello di prendere subito i biglietti e i tours che vi servono, magari in qualche strada un pó meno affollata, confrontando 3-4 agenzie, perché altrimenti finirete per diventare matti.

Noi decidemmo per l’agenzia Soncco Tours (Avenida El Sol, 166) e non ricordo neanche il perché scegliemmo proprio quella…forse per lo sfinimento. Scelta comunque azzeccatissima. Unica pecca: l’ostello ad Aguas Calientes, di cui ve ne parlo qui.

Il city-tour comprendeva la visita di:

  • QORIKANCHA
  • SACSAYHUAMAN
  • PUKA PUKARA
  • TAMBOMACHAY

QORIKANCHA

É uno dei luoghi piú significativi dell’impero Inca. É stata la prima tappa del tour, anche perché si trova in cittá, poco distante dalla Plaza de Armas.

Il giacimento archeologico non si vede da fuori, perché é stato costruito sopra il Convento di Santo Domingo. Qoricancha fu il luogo di culto piú importante della capitale inca.

Il suo nome originale era INTI KANCHA (tempio del sole), e si dice che i muri erano ricoperti di oro, saccheggiato successivamente dagli spagnoli, nel XVII secolo.

L’ingresso non é incluso nel “Boleto turístico del Cuzco”, quindi dovrete pagarlo a parte, 10 Soles / persona.

tripadvisor-logo RECENSIONIQorikancha

Convento di Santo Domingo (da fuori):

314(2)

Pareti del luogo di culto:319 (2)

Qorikancha all’interno; convento all’esterno:DSCN0818(2)

Ricostruzione:DSCN0821 (2)

Patio:DSCN0826 (2)

324 (2)

Vista su Cuzco:326 (2)

SACSAYHUAMAN

A 2 km da Cuzco si trova questa costruzione inca, che stupisce ogni turista che la visita.

Per costruire la fortezza di Sacsayhuaman ci é voluto il lavoro di 20.000 uomini, durante 70 anni.

La costruzione é cosí peculiare per via delle rocce (alcune alte 5 metri e larghe 2.5), che sono state unite senza alcun tipo di materiale. Infatti gli inca tagliavano le pietre con una tal precisione, da non far passare neanche la lama di un coltello tra una pietra e l’altra.

Sacsayhuaman é stata costruita per motivi religiosi, ma gli spagnoli, durante la loro conquista, credevano fosse una fortezza, per la sua ubicazione, sulla collina di Carmenca, a 3.700 metri di altezza, e per questo gli diedero il nome di “fortaleza”.

Inoltre gli spagnoli sottrassero numerose pietre, per poter costruire case e chiese nella cittá, lasciando le pietre piú grandi e pesanti, che sono quelle che riusciamo a vedere al giorno d’oggi.

tripadvisor-logo RECENSIONISacsayhuaman

DSCN0862 (2) 341 (2)DSCN0866 DSCN0870 DSCN0872DSCN0761DSCN0888 (2)

PUKA PUKARA

A 7 km da Cuzco, si trova Puka Pukara, che significa “Fortezza rossa”, dovuto al colore delle sue pietre durante il tramonto. Ci sono piazze, acquedotti e cammini, e veniva usato come luogo di riposo per gli inka. 

tripadvisor-logo RECENSIONIPuka Pukara

DSCN0921 (2) DSCN0923 (2) DSCN0929

TAMBOMACHAY

A 7.5 km da Cuzco si trova questo balneario dedicato all’imperatore. É un sito archeologico formato da acquedotti e cascate. L’acqua svolge un ruolo fondamentale, in questo luogo di relax.

I protagonisti sono 2 acquedotti che mantengono un flusso di acqua, costante ed identico, durante tutto l’anno. Infatti si dice che se si mettono 2 bottiglie uguali, una sotto ogni getto d’acqua, si riempiranno alla stessa velocitá.

tripadvisor-logo RECENSIONITambomachay

DSCN0905 (2) DSCN0911 (2) DSCN0912 (2)

Se volete leggere la tappa precedente -> 5ª tappa: PUNO

PREZZI E DATI IMPORTANTI

Puno-Cuzco: autobus Cruz del Sur, 6h 30m , 45 Soles/persona

Alloggio a CuzcoCasa de Mama Cusco-Recoleta 2* (340 PEN/ 108€ per 4 notti)

Tour “City Tour”: 15 Soles/persona (autobus+guida)

Boleto turístico del Cusco (ingresso a 16 siti archeologici): 130 Soles/persona

Ingresso Qorikancha: 10 Soles/persona

MAPPA CUZCO:

Mapa Cuzco

MAPPA CITY TOUR:

2 pensieri su “6ª tappa: Cuzco

  1. Pingback: 5ª tappa: Puno – VoglioVivereViaggiando

  2. Pingback: Il mio percorso in Perú – VoglioVivereViaggiando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *