VoglioVivereViaggiando

5ª tappa: Puno

PUNO

Puno, considerata capitale folkloristica del Perú, si trova sulla sponda del lago Titicaca, il lago navigabile piú alto del mondo, con i suoi 3.800 metri sul livello del mare.

Puno é molto conosciuta per la musica, i balli, le leggende, gli usi e i costumi, ma quello che chiama davvero l’attenzione dei visitanti, é proprio il suo lago.

Nel lago Titicaca si trovano numerose isole, sia naturali che artificiali. Le piú importanti e conosciute sono: Amantaní (naturale), Taquile (naturale) e Uros (artificiali).

ISLAS UROS

Voglio parlarvi prima delle isole Uros, per il modo curioso in cui sono state costruite. Il materiale usato é esclusivamente totora, simile alle canne di bambú, galleggianti, che si trovano nei laghi del Sudamerica.

La totora viene intrecciata dalle mani esperte degli abitanti, per fare qualsiasi cosa; per costruire, oltre alle isole, anche le case e le imbarcazioni. Inoltre si puó mangiare, e se seccata, si usa come combustile per poter cucinare.

Camminare sull’isola mette un pó di paura perché si ha sempre la sensazione di poter sprofondare, da un momento all’altro. Infatti é come camminare su un mucchio di paglia. Ma le isole sono ben ancorate, e la possibilitá di affondare, é praticamente nulla.

Come mai hanno costruito queste isole? Per scappare dagli Inka, il popolo rivale, nel XII secolo, e poter trovare un pó di pace.

Oggigiorno, purtroppo, le condizioni igieniche-sanitarie non sono delle migliori.

Ci invitano ad entrare in una casa. C’è una piccola radio con dentro una tv di 5 pollici, una lampadina appesa ad un filo, vestiti ovunque e qualche pentola, usata nella “zona abilitata”, per evitare incendi.

I bambini sono scolarizzati, infatti c’è una scuola, in una delle isole, che i bambini raggiungono con le imbarcazioni.

Facciamo amicizia con un’abitante dell’isola, Desy, che ci spiega che solo gli uomini posso andare fino a Puno, a 6 km di distanza, mentre le donne restano sull’isola per cucinare e creare prodotti artigianali, da vendere ai turisti; che ci si puó trasferire da un’isola galleggiante all’altra; che si sposano, e la festa dura 3 giorni; e che i turisti non arrivano tutti i giorni (cosa che mi ha stranito).

Desy ci accompagna, insieme al marito, su un’altra isola, con l’imbarcazione tipica, al prezzo di 10 Soles/persona. Prima di salutarci, dice al mio compagno “CUÍDALA MUCHO” (prenditi cura di lei), io sorrido, l’abbraccio e mi rassicura, dicendomi “MUCHA SUERTE” (buona fortuna), con la sua dolce voce.

É un ricordo che affiora spesso nella mia mente, e ogni volta, mi strappa un sorriso.

055 (2)Imbarcazione tipica, costruita con totora:060 (2) 061 (2)068 (2) 074(2)Ogni isola ha il suo nome:077 (2)082(2)Dimostrazione di come hanno costruito l’isola:091 (2) Prodotti artigianali:093(2)

073 (2)Mercatino artigianale:095(2)

102

103Interno della casa:097 (2)Desy:131 (2)127 (2) 128(2)

ISLA TAQUILE

Taquile é un’isola naturale, la piú grande del lago Titicaca, a 35 km da Puno, che ospita all’incirca 4000 persone.

La particolaritá dell’isola é che tutti indossano i vestiti tipici del posto.

Non esistono alloggi turistici (potendo comunque alloggiare nella casa degli abitanti dell’isola), automobili, né strade asfaltate. Infatti dal porto bisogna fare un pó di strada a piedi, in salita, fino ad arrivare alla piazza principale.

Da su, la vista é indescrivibile.

161(2)

Cammino da fare a piedi:167(2) 174(2) 177(2)

Piazza principale:181(2) 189(2) 190(2) 201(2) 220(2) 223(2) 227(2)

Se volete leggere la tappa precedente -> 4ª tappa: Arequipa

Se volete leggere la tappa successiva -> 6ª tappa: Cuzco

PREZZI E DATI IMPORTANTI:

Arequipa-Puno: autobus Cruz del Sur, 5h 30m , 62 Soles/persona

Alloggio a Puno: Sillustani Inn  110 Soles/notte (per 2 notti)

Tour “Islas Uros + Isla Taquile”: 80 Soles/persona (trasporto+guida+pranzo) 

tripadvisor-logo
RECENSIONI:

MAPPE:

  • Puno

Mapa Puno

  • Lago Titicaca

mapa_lago_titicaca

 

 

 

 

Un pensiero su “5ª tappa: Puno

  1. Pingback: 6ª tappa: Cuzco – VegTravelCrochet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *